Hotel Tannenhof***

Vacanze spensierate in Alto Adige

Inviare richiesta
Newsletter abbonare

Qui trovate la nostra informativa sulla privacy e le condizioni di revoca.

Adults only
Offerte Prenota online
Adults only
Cultura e punti di interesse

Da non perdere…Mete interessanti nei dintorni

La chiusa di Rio Pusteria

La chiusa di Rio PusteriaQuesta chiusa è una fortificazione che fungeva da stazione doganale e risale al XIII secolo. Sia durante le guerre contadine del 1525 che in quelle Napoleoniche del 1809 si è combattuto attorno a questa struttura originariamente non fortificata. È possibile visitarla completamente solamente in estate.

Nel segno della croce

Nel segno della croceNella nostra regione d‘alpeggio Gitschberg/Jochtal vi sono molte chiese e cappelle. Tra le molte altre costruzioni sacre degne di note figurano: la cappella Floriani a due piani situata a Rio Pusteria e risalente al XV secolo, la Cappella del Santo Sepolcro di Spinga risalente al XVII secolo, una delle poche chiese esistenti ancora oggi con la riproduzione del Santo Sepolcro di Gerusalemme, o ancora la cappella Stöcklvater di Rio Pusteria con interessanti affreschi barocchi sulle pareti esterne.

Castel Rodengo

Castel RodengoLa famosa famiglia altoatesina dei conti Wolkenstein nel XVI secolo trasformò l’antico Castello Wehrburg in questa inespugnabile fortezza sulla gola della Rienza. Particolarmente degni di nota oggi, tra gli altri sono gli affreschi nella sala delle Acque, realizzati da Hartmann von Aues Abenteuerepos Iwein.

Il regno del loden

Il regno del lodenA Vandoies, nelle immediate vicinanze della strada della Pusteria, si trova il regno del loden: un museo con manifattura e vendita, dedicato alla produzione tradizionale e alla lavorazione del loden, tessuto particolarmente apprezzato in Alto Adige.

Castel Kandlburg

Castel KandlburgAnche Castel Kandlburg a Rio Pusteria nel XVII secolo apparteneva ai conti di Wolkenstein. Alla fine del secolo scorso le antiche mura vennero restaurate con cura e attenzione storica dagli odierni proprietari.

Splendide viste panoramiche

Splendide viste panoramicheOltre alle attrazioni culturali anche la natura ovviamente ha molto da offrire agli occhi dei visitatori. Nella nostra regione vi sono una serie di punti consigliati da cui è possibile godere in parte di straordinarie viste panoramiche. Sull’Alpe di Rodengo /Luson troverete una piattaforma panoramica con descrizione delle cime. Potrete ammirare altre magnifiche viste dall‘Astjoch, dal Steinermandl e dal Gitschberg, qui si staglieranno davanti ai vostri occhi oltre 500 cime delle Dolomiti e delle Alpi.